Cercare un inquilino è come cercare un fidanzato

Lo so. Detto così suona un po’ strano. Anche perché di solito i fidanzati si trovano proprio quando non li cerchi Comunque, dettagli a parte, il paragone non è poi così strampalato.

 

Tu speri ardentemente che qualcuno prenda in affitto casa tua. Non è una reggia, però è nella media. Possibile che non ci sia un interessato? Incontri il primo pretendente. Niente. Provi col secondo. Niente nemmeno con lui. Poi un terzo, un quarto. Niente di niente. Tenti con un diverso approccio, poi con un’aggiustatina dentro casa, infine cerchi di presentare ciò che hai da offrire nella migliore luce possibile. Non si cava un ragno dal buco. L’inquilino non si fa avanti. Questo contratto non s’ha da fare. Peggio di te solo Lady Edith di Downton Abbey.

 

Il giorno in cui scopri che la tua dirimpettaia si è sistemata e l’inquilino l’ha bello che trovato vai su tutte le furie. Casa sua è meno bella della tua, eppure lei ha un contratto e tu ancora no. È proprio in questo istante che commetti il tragico errore, quello sbaglio fatale che ha condannato tante prima di te ad un destino di imperitura Zitellaggine. Puntare il dito contro tutto e tutti, tranne che contro te stessa.

 

Che tu voglia un inquilino o un fidanzato la strategia è identica. Anche gli errori che rischi di commettere sono gli stessi. Tipo prendersela con il pretendente di turno incapace di apprezzare te o la tua casa. Oppure lagnarti con chi non ti presenta la persona giusta.

 

Ok, hai ragione, non sono molto credibile in quanto Dispensatrice di consigli per fanciulle in età da marito. Però, a occhio e croce, la prima cosa che farei al posto tuo è un bell’esame di coscienza. Hai presente quando ti guardi allo specchio, ti giudichi con serena oggettività e concludi dicendoti “Si, Robert Pattinson non sarebbe niente male, ma mi sa che è un po’ oltre il mio raggio d’azione….”

 

Come Consulente sentimentale per locatrici disperate a caccia dell’inquilino dei sogni me la cavo meglio. Perciò ti dico che la prima cosa da fare è puntare qualcuno alla tua portata, o meglio alla portata di casa tua. È triste, lo so. Ancora di più dopo aver visto quell’antipatica della tua vicina che chiacchierava amabilmente con il suo inquilino niente male. La vita è ingiusta, mia cara. Meglio farsene una ragione una volta per tutte.

 

Dopo che hai rivisto e definito meglio i tuoi parametri, passando da Inquilino dei sogni col cavallo bianco a Inquilino decente puoi fare un’altra cosa. Puoi meditare profondamente su ciò che ti sto per dire.

 

Chi prende in affitto casa tua non prende in realtà SOLO casa tua: prende anche te. Una specie di 2x1: paga una e prende due. Questo significa che devi piacergli anche tu, non solo la tua casa. La faccenda è spinosa e cercherò di esprimerla con tutta la delicatezza di cui sono capace….

 

Se sei insopportabile non troverai mai nessuno

Oh, finalmente l’ho detto! Scusami, ma dovevo farlo. Per il tuo bene.

Come potresti pensare di trovare uno straccio di fidanzato prima e marito poi se sei acida e detestabile? E come pensi di trovare un inquilino disposto a firmare un impegno con te quando il suo primo pensiero appena ti vede è: “Con questa qua? Meglio una baracca sul Tevere”.

 

Perciò, da domani, lascia perdere i lavori di ristrutturazione e tutti gli sforzi per infiocchettare il tuo appartamento. Certo, l’occhio vuole la sua parte e anche la forma è sostanza, ma a lungo andare pure la sostanza diventa forma. Mi sa che è per questo che la Sig.ra Jackman riesce a tenersi stretto quel ben di Dio di marito da oltre 20 anni…..

 

Vedi che avevo ragione?

 

Cercare un inquilino è come cercare un fidanzato: trova il modo migliore per far sì che voglia anche te, non solo la tua casa.

Piaciuto l'articolo?

E allora che aspetti a condividerlo?

Dubbi, domande, perplessità?

Contattami!

Invio del modulo in corso...

Il server ha riscontrato un errore.

Modulo ricevuto.

Privacy Policy

Iscriviti alla mia newsletter

affittoefemmina.com

Home

About

Articoli

Contatti

Contatti

www.affittoefemmina.com

di Solo Affitti Parioli

Via Po 48/d, 00198 Roma

Tel. 06.8541654

Fax. 06.85380547

info@affittoefemmina.com

Legale

© 2016 www.affittoefemmina.com di Solo Affitti Parioli, P.I. e C.F. 02357100607